Pecorino Stagionato

Pecorino stagionato

2,5030,00

Tra tutti i prodotti caseari presenti in Sicilia, è quello più antico. Le
prime citazioni storiche risalgono al IX sec. A.C., in uno dei passi
più famosi dell’Odissea, quando Ulisse incontra Polifemo. La fase
di stagionatura del pecorino, avviene con il tradizionale metodo a
secco: le forme vengono strofinate periodicamente a fasi alterne
con il sale grosso e cappate d’olio. A questo punto, il pecorino è
pronto per la maturazione, che per considerarsi completa varia dai
4 ai 6 mesi. Il processo di lavorazione è molto delicato e richiede
l’esperienza e la sensibilità che solo il più esperto casaro può
avere.

A TAVOLA

Il pecorino stagionato è un ottimo formaggio da tavola, dal sapore
molto pungente. Può essere accompagnato come antipasto, da
cipolle fresche e fave. È ottimo anche grattugiato su primi piatti,
per chi ama sapori molto intensi.

30,00
15,00
10,00
5,00
2,50
Categoria:

Descrizione

TIPOLOGIA / Formaggio da latte ovino a lunga stagionatura
INGREDIENTI / Latte ovino, Caglio, Sale
PROVENIENZA DEL LATTE / Areale etneo
FORMA / Cilindrica regolare
CROSTA / Riporta i segni del canestro
COLORE / Paglierino carico con aree marrone chiaro
COLORE INTERNO E SOTTOCROSTA / Giallo Paglierino con sottocrosta dorato.
OCCHIATURA / Rada, uniforme e piccola
STRUTTURA / Compatta
ODORI / Note animali e speziate
SAPORI / Caratteristico sapore deciso sapido e dolce
AROMI / Note animali e frutta secca
SENSAZIONI TRIGEMINALI / Piccante
STRUTTURA IN BOCCA / Inizialmente grumosa, con microcristalli, quindi fondente e solubile
PERSISTENZA GUSTO-OLFATTIVA / Alta

UNITÀ DI VENDITA / 12 Kg, 15 Kg, 20 Kg circa.
ASPETTI TECNOLOGICI / Tra tutti i prodotti caseari presenti in Sicilia, è quello più antico. Le prime citazioni storiche risalgono
al IX sec. a. C. in uno dei passi piu’ famosi dell’Odissea, quando Ulisse incontra Polifemo. L’azienda ha iniziato l’iter per
l’inserimento nel Consorzio Volontario di Tutela del Pecorino Siciliano DOP. La stagionatura avviene con il tradizionale metodo
a secco, le forme vengono periodicamente e a fasi alterne, strofinate con sale grosso e cappate d’olio. A questo punto il
pecorino è pronto per la maturazione che per considerarsi completa varia dai 4 ai 6 mesi. Il processo di lavorazione del è
molto delicato e richiede l’esperienza e la sensibilità che solo il più esperto casaro può avere.
CONTROLLO QUALITÀ / Sistema H.A.C.C.P. attuato per tutto il processo di produzione e distribuzione aziendale con controllo
punti critici e verifica semestrale di sistema mediante audit di parte prima e parte seconda ai principali fornitori.
TRACCIABILITÁ / Sistema di traccibilità attuato per ogni lotto di produzione con acquisizione di informazioni e lotti di
provenienza per le materie prime, materiali d’imballaggio e responsabilità di esecuzione di ogni fase del ciclo produttivo.
RINTRACCIABILITÁ / Possibilità di bloccare tutte le unità in ditribuzione e alla vendita entro 6 ore dall’evidenziarsi della non
conformità. Ritiro del prodotto non conforme entro 72 ore del blocco alla vendita.
STAGIONATURA / 120 gg. SHELF LIFE / 180 gg.
CONSERVAZIONE / Conservare in frigo a temperature positive +4°C.
CONFEZIONAMENTO / Busta per alimenti sottovuoto termosaldata.
CODIFICA LOTTO / 6 cifre corrispondenti al giorno mese ed anno di inizio produzione (ggmmaa).

Cerca